Top

Ailano



Nel cuore dell'Alto Casertano sorge un piccolo borgo, un vero rifugio di serenità dove l'aria è ancora pulita e il tempo sembra rallentare. Qui, lontano dal caos delle metropoli, è possibile immergersi nella storia millenaria dei nostri antenati, tra i suggestivi resti dell'epoca sannita e le testimonianze della grandezza romana. Tra le suggestive viuzze del centro storico, attraversate da un fascino intramontabile, si aprono le rovine di un tempo glorioso: il monastero femminile di Santa Maria in Cingla. Fondato nell'anno 748, questo monastero fu un luogo di raccoglimento per le giovani nobili longobarde e ha lasciato un'impronta tangibile nella storia linguistica italiana, essendo una delle fonti primarie dei primi documenti in lingua italiana. Salendo attraverso il borgo medievale, con la maestosa torre merlata che svetta come sentinella del tempo, si possono scoprire altri gioielli storici. La Chiesa di San Giovanni Evangelista, risalente al Trecento, e la pittoresca cappella di Santa Marta del Settecento offrono ulteriori testimonianze dell'antica grandezza di questo luogo, permettendo ai visitatori di immergersi completamente nella storia e nell'arte di quest'area. Immerso tra fitte foreste e maestose montagne, Ailano si presenta come un'oasi di tranquillità, perfetta per coloro che desiderano rigenerarsi e riconnettersi con la natura. I suoi sentieri, ideali per gli appassionati di trekking, conducono alla scoperta di panorami mozzafiato e luoghi di incomparabile bellezza. Ma non è solo la sua natura ad attirare i visitatori: le sorgenti di acqua sulfurea, un tempo rinomate località termali, oggi affascinano per il loro caratteristico sapore e per i benefici effetti sulla pelle. Questi luoghi diventano mete irrinunciabili per chi cerca un'esperienza di benessere autentico. Inoltre, i corsi d'acqua come i fiumi Lete e Volturno offrono l'opportunità di praticare la pesca sportiva o semplicemente di trascorrere momenti di pace e serenità a stretto contatto con la natura, completando l'esperienza di immersione totale nel cuore della bellezza dell'Alto Casertano.

Monastero di Santa Maria In Cingla

Piazza XIX Ottobre

 

Chiesa di San Giovanni Battista

Via Porta San Giovanni