Top

Alife



La moderna Alife conserva gran parte dello schema urbanistico dell'antica Allifae romana, con una caratteristica pianta rettangolare suddivisa da vie interne in isolati rettangolari. Le mura di cinta risalenti all'epoca romana, restaurate nel medioevo, sono ancora visibili, con torri alternate circolari e quadrangolari.Quattro porte, posizionate al centro dei lati della città, davano accesso al nucleo urbano attraverso i due assi stradali principali. La cinta muraria racchiudeva una superficie di circa 24 ettari, con una popolazione stimata tra i 5.000 e i 6.000 abitanti. Al centro della città si trovava il foro, la piazza principale, bordata da portici con botteghe retrostanti (oggi occupate dall'Ufficio Postale), mentre nelle vicinanze sorgevano il teatro e alcuni edifici termali (nella cripta della Cattedrale). Di particolare interesse è il vasto criptoportico, recentemente reso accessibile al pubblico, che rappresenta un esempio significativo di architettura dell'epoca. In vari punti della città sono state individuate strutture appartenenti a ricche case private, con pavimenti in mosaico e pareti affrescate, testimonianza del prestigio e della ricchezza della società all'epoca romana. Fuori dalle mura di Alife, lungo i principali assi stradali, si estendevano le necropoli dell'antica città, testimoniando l'importanza e la grandezza della vita e della morte nella società romana. Tra queste necropoli si trovano alcuni imponenti mausolei, tra cui spicca quello degli "Acilii", situato presso il Comune.La recente apertura al pubblico dell'anfiteatro rappresenta un importante contributo alla valorizzazione del patrimonio archeologico di Alife. Questo anfiteatro, con il suo interessante apparato didattico, offre ai visitatori l'opportunità di immergersi nella vita e nelle tradizioni dell'antica città romana. Nel Museo archeologico nazionale di Alife, invece, sono esposte notevoli testimonianze dell'Allifae sannitica, che risalgono dal VII al III secolo a.C.

Museo Archeologico Nazionale dell’Antica Allifae

Piazza XIX Ottobre

Orari di apertura:

Dal Martedì alla Domenica

Dalle ore 8:30 alle ore 20:30

Recapito: 0823787005

museicampania.cultura.gov.it