Top

San Gregorio Matese



La posizione di San Gregorio Matese a 765 metri sul livello del mare offre non solo un clima salubre, ma anche una vista mozzafiato sul paesaggio circostante. La vicinanza al Lago del Matese e al passo di Miralago,permette ai turisti di poter esplorare facilmente le bellezze naturali della zona.Con così tanti luoghi affascinanti nelle vicinanze, San Gregorio Matese diventa il punto di partenza ideale per escursioni ed esplorazioni nella regione matesina. Il paese, secondo alcuni storici, avrebbe preso il nome da un’antica chiesa benedettina risalente al IX secolo, dedicata al culto di San Gregorio, definitivamente crollata agli inizi del Settecento insieme al suo monastero, di cui sono però ancora visibili i ruderi, conosciuti con il nome di “le mura”. Di particolare interesse storico-artistico, sono anche la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, del XVI secolo con annesso l’antico abside rettangolare oggi conosciuto come Cappella di San Michele e la Chiesa della Piana del Lago con importanti pitture murali. L'organizzazione di eventi come "Le Notti dei Briganti" durante i mesi estivi aggiunge un'atmosfera vibrante e festosa al paese, attirando un gran numero di visitatori desiderosi di partecipare a queste celebrazioni uniche. La combinazione di intrattenimento, storia e cultura locale crea un'esperienza coinvolgente per i turisti, permettendo loro di immergersi completamente nella vita e nelle tradizioni del paese.