Top

Valogno



Piccolo borgo nel Parco regionale di Roccamonfina - Foce del Garigliano a quattro Km da Sessa Aurunca. Rinato grazie all'intervento di Giovanni Casale e di sua moglie Dora Mesolella, che circa dieci anni fa, fondarono un'associazione e colorarono tutte le stradine di Valogno con quaranta murales di favole, libri e fate. L'ingresso è davvero spettacolare, il primo murales è dedicato a Frida Kahlo, accanto ai murales di benvenuto, c'è una piccola bottega. È cosi che nasce il progetto “I colori del grigio”: inondare di colori le stradine del borgo, ormai quasi disabitato, è stato un modo per restituire vita e gioia e speranza ad un luogo destinato a decadere. Un percorso difficile che ha però aiutato la famiglia e con uno sguardo più ampio, tutti gli abitanti del borgo a uscire da una situazione triste e grigia. La rinascita del borgo è il simbolo della rinascita dell'intera popolazione. Attualmente il piccolo borgo conta un centinaio di abitanti ed è diventato meta di numerosi turisti attratti dalle stradine inondate di colori.